L’evoluzione di CIOFS/FP nel Terzo Millennio

Dalla bicicletta di Suor Raffaella alla cordata di Imprenditori illuminati seguendo lo spirito di Don Bosco

Giornata storica quella del 19 Luglio 2021 per il CIOFS-FP di Vittorio Veneto che ha visto il realizzarsi di un Progetto ambizioso partito da un desiderio di consolidare in una nuova struttura i chilometri percorsi in bicicletta tra un azienda e l’altra in oltre trent’anni di attività educativa ed arrivato dopo diversi confronti e scambi di know-how, alla presenza di Suor Raffaella Soga che con alcuni illuminati Imprenditori e Professionisti, hanno ideato creduto ed investito in un nuovo ed innovativo modello di studio del capitale umano, per affrontare le recenti evoluzioni del mercato Nazionale ed Internazionale. Si è costituita dunque presso la sala riunioni messa a disposizione da Luciano Mazzer Presidente dell’azienda Tegola Canadese di Vittorio Veneto, la nuova società denominata ARCA SRL che avrà le caratteristiche di una start-up innovativa a vocazione sociale con il metodo ormai consolidato delle radici salesiane che offre l’opportunità agli studenti di formarsi non solo professionalmente attraverso Corsi post-diploma, Seminari e Stage in azienda, ma anche come persone ed onesti cittadini, formula indicata da Don Bosco attraverso il calore umano degli educatori e l’armonia spirituale. In questa importante iniziativa sono state coinvolte aziende quali ITLAS SRL, SIPA SPA, TEMA SRL, TEGOLA CANADESE SRL, SERENA WINES 1881 SRL, TOLFIN SRL, CARLOS VELOSO DOS SANTOS (per Amorim Cork) ed il CIOFS-FP Nazionale di Roma.

Lo Statuto prevede numerose attività formative ad alto valore tecnologico, di ricerca, sperimentazione, pianificazione e orientamento con la costituzione di un Comitato Tecnico Scientifico della Formazione che si andrà ad integrare con altri esperti di didattica, di riqualificazione e coordinamento. Un motivo di orgoglio che viene esteso anche a chi volesse entrare a far parte di questa società senza scopo di lucro che scommette su giovani talentuosi e sulle nuove sfide della quarta rivoluzione industriale: la quota di partecipazione parte da un simbolico 1€ e come dice Suor Raffaella “Abbiate fiducia, vedrete cosa succede” (cit. Don Bosco).

Un plauso ai rappresentanti delle Società sopra citate nelle persone rispettivamente di Patrizio Dei Tos, Narder Antonio, Luciano Mazzer, Giorgio Serena, Paola Tolin, Carlos Veloso Dos Santos, Suor Manuela Robazza, Suor Raffaella Soga ed i professionisti Aldo Specchia, Flavio Della Giustina, Stefano Sessolo oltre che al Notaio Sabby De Carlo per aver supportato questa iniziativa oltre al Prof. Paolo Cescon per i suoi luminari e saggi consigli.

di Chiara Perissinotti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi